Botox e Filler, facciamo chiarezza

Condividi questo articolo

Filler e botox vengono spesso erroneamente utilizzati come sinonimi dalle pazienti. In realtà costituiscono due trattamenti completamente diversi l’uno dall’altro, con differenti indicazioni, meccanismi d’azione ed obiettivi.

Ma facciamo un po’ di chiarezza.

Semplificando si può dire che il botox distende e rilassa (non paralizza) le rughe dinamiche e di espressione e ritarda il processo che rende quest’ultime statiche e visibili anche a riposo (es. Rughe frontali, glabellari, zampe di gallina).

I filler a base di acido ialuronico ripristinano o aumento volumi di aree svuotate o poco rappresentate, ridefiniscono e rimodellano (es. Solchi nasogenieni, labbra, mandibola, mento, naso).

Quindi, in sostanza, sempre nell’ottica della semplificazione, il terzo superiore del volto viene trattato con botox mentre il terzo medio e inferiore con filler.

Esistono numerose eccezioni a questa regola che infoltiscono nel tempo dal momento che la medicina estetica è in continua evoluzione.

Generalmente però fanno parte di approcci più avanzati che non entrano nella routine della paziente tipo.

RediAesthetics
Chirurgia estetica viso e corpo
Vieni a provare in anteprima la tecnologia innovativa per ringiovanimento del viso e rassodamento del corpo. Prenota la tua consulenza
Dr. Ugo Redi
Largo Cirri 6 Q5 – Latina

Iscriviti alla nostra Newsletter

Invieremo comunicazioni e giornate dedicate ai nostri pazienti

Altri articoli

Dal Gruppo Redi Medica

Convenzione Redi – AIPOM

Convenzione Redi – AIPOM Il Gruppo Redi ricorda a tutti i suoi pazienti che ora è possibile convenzionarsi con l’associazione Tendi la Mano AlPOM tramite

Salute e Benessere

Tamponi Rapidi

Tampone Rapido per Covid-19 Adulti €14 Bambini €8 Dal Lunedì a Sabato Tampone Rapido Streptococco €10 Beta Emolitico gruppo A con possibilità di eseguire esame